Gabriella Cecchi - Suonodonne Italia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Gabriella Cecchi

Soci & Gallery



Curriculum                  
gabriella.cecchi@alice.it

Gabriella Cecchi (1944) si è diplomata in Pianoforte con Rossana Bottai nel 1970 all’Istituto Musicale Luigi Boccherini di Lucca.

L’esigenza di ampliare i confini della sua esperienza musicale l’ha spinta a frequentare corsi e seminari di vario genere, come Didattica della Musica, Flauto dolce, 
Musica Rinascimentale Barocca, Congresso Willems (Torino, 1976); inoltre, ha fatto parte di un coro polifonico per oltre un anno.


In un primo tempo il suo impegno è stato principalmente di tipo didattico, effettuando animazione musicale in una scuola speciale, insegnando Musica, Canto e Pianoforte in un Istituto Magistrale Statale e, ancora, Educazione Musicale nella Scuola Media Statale.


Ha iniziato lo studio della composizione nel 1974, iscrivendosi al corso di Armonia e Contrappunto al Conservatorio N. Paganini di Genova, che ha frequentato fino al 1977, anno in cui è venuta in contatto, all’Accademia Musicale Chigiana di Siena, con la classe di Composizione di Franco Donatoni, Maestro che ha seguito a più riprese per quattro anni a Siena e, successivamente, a Cortona e Avignone. 

Dopo altri corsi e seminari con vari compositori, fra cui Fabio Vacchi, Francesco Pennisi e Brian Ferneyough, ha partecipato alla seconda rassegna “Venezia Opera Prima” con un brano per orchestra da camera. 

Alcuni mesi dopo le è stato assegnato il Diploma di Merito per la Composizione dall’Accademia Musicale Chigiana di Siena.

Parallelamente ha insegnato Pianoforte, in una Scuola Media Statale a indirizzo Musicale, per diversi anni e, dal 1980 al 1987, ha svolto attività concertistica come componente di un duo pianistico.


Dal 1984 ha collaborato con l’Assessorato alla Cultura del Comune della Spezia nell’ambito di varie iniziative musicali, fra cui una breve rassegna sulla musica contemporanea,concerti, conferenze, incontri con compositori e ascolti guidati riguardanti autori del Novecento.


Nel periodo 1988/1991 ha scritto articoli di critica musicale sul quotidiano La Nazione. In seguito suoi interventi sono stati pubblicati su: Dimensione Cosmica; Appunti Musicali; Suonodonna; Leggere donna; Palomar-Quaderni di Porto Venere, di cui facendo parte della redazione ha curato la rubrica musicale; Il Rigo Musicale.


Sue musiche, eseguite in diversi ambiti nazionali ed esteri come Venezia, Roma, Milano, Genova, Napoli, Avignone,Orange, Aix en Provence, Colchester e Berlino, sono state trasmesse sulla terza rete radiofonica italiana.


I suoi brani sono editi da: Edi Pan, Roma; Agenda Edizioni, Bologna; Rugginenti, Milano. Inoltre, alcune sue brevi composizioni sono presenti in: Palomar n. 5, 1990; Antologia di Brani per Flauto, Edizioni Ricordi 1990; Antologia di Brani per Violino, Edizioni Ricordi 1990; Cantiamo Insieme, a cura di Benito Corradini, volume III, Edizioni Carisch, Milano1991; Composizioni Pianistiche per Piccole Mani, a cura dell’Istituto Musicale Gerolamo Frescobaldi di Perugia, 1998.


Discografia: 

Fra Nord e Sud - Le musiche delle donne nel duemila, a cura di Suonodonne Italia, Milano 2000; 

I Suoni Bianchi della Notte, Casa Musicale Eco, Monza 2012.


Contatti:

Via del Sempione n.2 19122 La Spezia

Tel.: 0187704238 Cell. 3409293636 

e-mail: gabriella.cecchi@alice.it




 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu